Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La cultura siamo noi Noi i giovani

La società siamo noi, noi la cultura e la nostra storia:  la cultura non ha comparti né livelli - o c'è o non c'è.

Proteggiamo la cultura popolare, madre di tutte le culture!

Il materiale originale in questa pagina è © Paola Russo: la Redazione ringrazia l'autrice per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Rasenna Gens Etrusca dedita Religionibus" di Paola Gemma Francesca Russo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La modernità di un pensiero antico  (comune)

3. Commenti e conclusione (continua)

La mia conclusione  

 

Alla ricerca di radici lontane

Rasenna - Gens Etrusca dedita Religionibus

Le radici nascoste

1. Introduzione

La mia ipotesi

Il mondo ed il pensiero etrusco

2. Dimostrazione dell’ipotesi

L'identità ritrovata

3. Commenti e conclusioni

"Etrusca sum"

Un modus vivendi

La patina romana ed il tesoro etrusco

La comune identità italica

La modernità di un pensiero antico

[L'enigma etrusco]

Il concetto di giustizia come "armonia"

Gli Etruschi vivono

La mia conclusione

 

I Popoli del Mare

Roma città etrusca, eccome!

La fondazione di Roma rivisitata dai bambini

L'inascoltato monito della Tomba dei Saties a Vulci

 

Paola Gemma Francesca Russo - Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

La modernità di un pensiero antico (comune)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3. Commenti e conclusione (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La mia conclusione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli Etruschi sono ancora e

più che mai vivi, capaci di colpire,

affascinare, ispirare con il loro

pensiero globalmente ecologico.

 

 

I loro sono  fili d’oro  di quella treccia umana, ininterrotta di identità individuale e collettiva, dove ad ognuno è riservato il suo significato ed il suo ruolo, limitato ma ugualmente necessario alla continuità stessa della vita.