Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Tuscia Romana

I musei del territorio

Il Museo Territoriale del Lavoro e dell'Industria della Tuscia Romana

Il materiale originale ed alcune immagini in queste pagine sono © o di proprietà di Luciano Russo: la Redazione ringrazia l'autore / il proprietario per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vigna di Valle Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Volare necesse est" (continua)

1482 – Leonardo da Vinci, l’intuizione del genio (continua)

Il “Codex Atlanticus” 

 

"Volare necesse est"

Il mito di Icaro

1482 – Leonardo da Vinci, l’intuizione del genio

Il “Codex Atlanticus”

1670  – Francesco Lana Terzi, il concetto di “più leggero dell’aria”

1783 – Joseph-Michel e Jacques-Etienne Montgolfier, il pallone aerostatico

1891 – Otto Lilienthal, il volo “a vela”

1896 – Octave Chanute, l'“aero-plano”

1903 – Wilbur ed Orville Wright, il primo volo “a motore”

Il testimone passa a Roma

 

Pagina di origine  

L’Aeronautica Militare Italiana – Un'introduzione

"Un piccolo spazio  personale" di Luciano Russo

 

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

“Volare necesse est!” (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1482 – Leonardo da Vinci, l’intuizione del genio (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il “Codex Atlanticus”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un dettaglio dal Codice Atlantico sulla teoria del volo.

 

 

 

 

 

 

 

È la più grande raccolta di documenti autografi di Leonardo mai realizzata, a cura dallo scultore e collezionista italiano Pompeo Leoni nel 16° secolo:  contiene i più spettacolari disegni ed innovazioni tecnologiche, di armi e fortificazioni, di macchine idrauliche, navi e macchine volanti, con tanto di calcoli e la prima teoria del volo.

 

1286 pagine e frammenti, di ogni tipo e dimensione, prodotti tra il 1478 e il 1518, testimonianza dell’incredibile spettro di conoscenza, sia scientifica che artistica, del genio universale di Leonardo da Vinci: dalle scienze meccaniche alla matematica, dall’astronomia alla geografia, botanica, chimica e astronomia, anatomia, prospettiva, disegno e pittura.

 

 

Gli studi del volo di Leonardo da Vinci vengono conosciuti solo a partire dal 1797 e i suoi appunti pubblicati solo nel 19° secolo: il Codice Atlantico è oggi conservato nella Biblioteca Ambrosiana di Milano.