Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Verso un Museo Territoriale del Lavoro e dell'Industria della Tuscia Romana

Le tradizioni

I dialetti – Così parlavamo

Il dialetto di Bracciano, Roma

Il materiale originale in questa pagina è © Giovanni Orsini i testi e Luigi Felluca e Massimo Prugini le cartoline,

editato, redatto, corretto, rivisto, completato e arricchito da Luciano Russo: la Redazione ringrazia gli autori per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

Pagina in costruzione: rinnovare la pagina con il browser per essere sicuri di visualizzarne la versione più recente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Er Dizzionario Braccianese Onlaine" ovvero "Braccianese nun se smente!" o

"Vocabolario del Dialetto Braccianese, arricchito con Detti Popolari, Proverbi, Usi, Costumi, Tradizioni, Curiosità e tanto altro su Bracciano e sulla 'Braccianesità'" di Giovanni Orsini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vocabolario del Dialetto Braccianese (continua)
Lettera "N" (continua)

Ncr-Ngr

 

Il nostro dialetto

Vocabolario del Dialetto Braccianese

 

A | B | C | D | E | F | G

 

I | J | L | M | N | O | P

 

Q | R | S | T | U | V | Z 

 

La lingua e il dialetto - Una introduzione a "Er Dizzionario Braccianese Onlaine" ovvero "Braccianese nun se smente!" o "Vocabolario del Dialetto Braccianese, arricchito con Detti Popolari, Proverbi, Usi, Costumi, Tradizioni, Curiosità e tanto altro su Bracciano e sulla 'Braccianesità' " di Giovanni Orsini

Modi di dire, detti e proverbi popolari  

Le cartoline di Bracciano com'era

 

 

Giovanni Orsini Una presentazione

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

Vocabolario del Dialetto Braccianese (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A | B | C | D | E | F | G | I | J | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | Z

 

 

 

 

 

“N

 

 

come 'Ncrociato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nan-

-Nco

 

 

 

Ncr-

-Ngr

 

 

 

Ngu-

-Nti

 

 

 

Nto-

-Nzu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Termine

 

 

Significato

 

 

Espressioni esemplificative

(e note)

 

 

 

'Ncrociato

 

 

 

Di persona inferma

 

 

 

S’è rotto tutt'e du' le zampe e sta ‘ncrociato a letto…”

 

 

 

'Nculata

 

 

 

Buggeratura

 

 

 

Ho pijato ‘na bella ‘nculata…”

 

(Vedi anche Fregatura, 'Nculatura)

 

 

 

'Nculatura

 

 

 

Buggeratura, forse un po' più raffinata o pensata della "‘nculata"

 

 

 

 

 

 

 

'Nda

 

 

 

Da dove, moto da luogo

 

 

 

'Nda do vieni?…”

 

(Vedi anche 'Ndo)

 

 

 

'Nder

 

 

 

Nel, dentro

 

 

 

“Vattala a pija' 'nder culo…”

 

(Vedi anche Pijatala, Vattala)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Ndo

 

 

 

Dove, sia stato in luogo che moto a luogo

 

 

 

'Ndo stai?…”

 

'Ndo vai?…”

 

(Vedi anche 'Nda)

 

 

 

 

 

 

'Ndolito

 

 

 

Indolenzito

 

 

 

“Me se so' 'ndolite le zampe…”

 

 

 

 

 

 

'Ndorci'

 

 

 

Addolcire qualcosa o qualcuno

 

 

 

“'Ndorcimo 'n po' 'sto fiele…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scegliere le parole più adatte e positive per dare a qualcuno una notizia sgradita

 

 

 

J’ho ‘ndorcito la pillola …”

 

 

 

 

 

 

'Ndronna

 

 

 

Di donna disordinata, inetta, sciatta e svogliata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Negro

 

 

 

Persona di colore, dialettalmente - al contrario che in Italiano - non usato in forma dispregiativa o razzista

 

 

 

“Ammazza 'r sole c'hai preso: me pari 'n negro…”

 

 

 

 

 

 

Neno

 

 

 

Diminutivo di Nazzareno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nemmanco

 

 

 

Nemmeno, neppure, neanche

 

 

 

“Nemmanco pe' gnente…”

 

(Vedi anche Manco, Scordasse)

 

 

 

 

 

 

Nerchia

 

 

 

Organo genitale maschile di grosse dimensioni

 

 

 

“'Sta nerchia!…”

 

(Vedi anche Cazzo)

 

 

 

 

 

 

'Nfame

'Nfamone

 

 

 

Di persona non affidabile, che tradisce gli amici, opportunista che si fa bello, guadagna o salva la propria pelle a spese degli altri

 

 

 

“A 'nfamone: 'n te preoccupa' ché tanto prim'o ppoi te pijo…”

 

(Vedi anche Infame, Infamone)

 

 

 

 

 

 

'Nficasse

 

 

 

Eccitarsi sessualmente, di maschio

 

 

 

S’è ‘nficato de brutto…”

 

(Vedi anche Arrapasse)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Nfila'

 

 

 

Sottolineare ogni cosa

 

 

 

Aoh, le ‘nfila tutte…”

 

(Vedi anche 'Nfirza')

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iniziare qualcosa e non finire mai, ad esempio nel senso di "attaccare bottone"

 

 

 

Si ‘nfila a chiacchiera' nu la smette più…”

 

 

 

 

 

 

'Nfìrza

 

 

 

Filza, serie di cose "infilzate" una dopo l'altra

 

 

 

“'Sto bijetto de la spesa è 'na 'nfirza che nun finisce più…”

 

(Vedi anche Sfirza)

 

 

 

 

 

 

'Nfirza'

 

 

 

Infilzare, mettere in evidenza, mettere in fila come perline su un filo o come bocconcini di carne su uno spiedino

 

 

 

“Co’ quello c'ha' da sta’ attente a come parli, che le parole le ‘nfirza tutte …”

 

(Vedi anche 'Nfila')

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche nel senso di "accoltellare"

 

 

 

“'Dice che l'ha 'nfirzato Sonno…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Nformichito

 

 

 

Informicolito, addormentato

 

 

 

Me s’è ‘nformichita ‘na zampa…”

 

 

 

 

 

 

'Nforna'

 

 

 

Infornare, mettere al forno

 

 

 

“'Nfornamo 'sto pane ch'er forno è callo…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imboccare

 

 

 

Tijè, apri bocca e ‘nforna…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mangiare con cupidigia

 

 

 

S’è ‘nfornato tutto…”

 

 

 

 

 

 

'Nfrattasse

 

 

 

Nascondersi tra siepi ed arbusti

 

 

 

“'Nfrattamose che sinnò ce vedeno …”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Appartarsi per un incontro amoroso

 

 

 

“Se so' 'frattati…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fare il lavativo

 

 

 

“Appena c'è da fatica' se 'nfratta…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Nfregnato

 

 

 

Offeso, imbronciato

 

 

 

“Quanno jo l'ho detto s'è 'nfregnato: 'sti cazzi!…”

 

(Vedi anche 'Ngrugnasse)

 

 

 

 

 

 

'Nfrittellasse

 

 

 

Macchiarsi

 

 

 

Me s’è ‘nfritellata la cravatta…”

 

(Vedi anche 'Mpataccasse, 'Mpettolasse)

 

 

 

 

 

 

'Nfrocia'

 

 

 

Andare a sbattere, avere un incidente con la moto o l'auto

 

 

 

“Nando ha 'nfrociato 'n'arbero giù ppe' la strada de Trevignano…”

 

(Vedi anche 'Ntruppa')

 

 

 

 

 

 

'Ngabbia'

 

 

 

Chiudere in gabbia, dentro, imprigionare

 

 

 

L’hanno ‘ngabbiato…”

 

(Vedi anche Gattabuja)

 

 

 

 

 

 

'Ngalla'

 

 

 

Fecondare da parte del gallo

 

 

 

“'St'ovo è 'ngallato…”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Ngarellasse

 

 

 

Mettersi in competizione

 

 

 

Me sò ‘ngarellato co’ la moto…”

 

 

 

 

 

 

'Ngobbisse

 

 

 

Ingobbirsi, curvarsi

 

 

 

Ho ‘ncontrato Toto: s’è ‘ngobbito…”

 

 

 

 

 

 

'Ngozza'

 

 

 

Bere o mangiare in fretta, senza prendere fiato

 

 

 

C'avevo 'na sete...

Me so’ ‘ngozzato mezzo litro d’acqua…”

 

 

 

 

 

 

'Ngricia'

 

 

 

Accapponare, arricciare

 

 

 

Spezza 'r gesso quanno scrivi su la lavagna, che me se ‘ngricia la pelle…”

 

 

 

 

 

 

'Ngrifasse

 

 

 

Eccitarsi sessualmente

 

 

 

“Se 'ngrifa co' gnente…”

 

(Vedi anche Arrapasse, 'Nficasse)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Ngrifato

 

 

 

Di persona eccitata sessualmente

 

 

 

(Vedi anche Arrapato, 'Nficato)

 

 

 

 

 

 

'Ngrippasse

 

 

 

Rimanere bloccato

 

 

 

“Me so' 'ngrippato…”

 

(Vedi anche 'Ncantasse)

 

 

 

 

 

 

'Ngroppa'

 

 

 

Far salire qualcuno sulle spalle

 

 

 

(Vedi anche 'Ncollasse)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avere un rapporto sessuale contro natura

 

 

 

“Se l'è 'ngroppato…”

 

(Vedi anche 'Nchiappetta', 'Ncula')

 

 

 

 

 

 

'Ngroppata

 

 

 

Rapporto sessuale contro natura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'Ngrufasse

'Ngrufato

 

 

 

Imbronciarsi, offendersi

 

 

 

S’è ‘ngrufato…”

 

(Vedi anche 'Nfregnasse, 'Ngrugnasse)

 

 

 

 

 

 

'Ngrugnasse

'Ngrugnato

 

 

 

Offendersi, imbronciarsi

 

 

 

A chi ttocca nun se ‘ngrugna…”

(Detto popolare)

 

(Vedi anche 'Grugno, 'Nfregnasse, 'Ngrufasse)