Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Verso un Museo Territoriale del Lavoro e dell'Industria della Tuscia Romana

Le tradizioni

I dialetti – Così parlavamo

Il dialetto di Bracciano, Roma

Il materiale originale in questa pagina è © Giovanni Orsini i testi e Luigi Felluca e Massimo Prugini le cartoline,

editato, redatto, corretto, rivisto, completato e arricchito da Luciano Russo: la Redazione ringrazia gli autori per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

Pagina in costruzione: rinnovare la pagina con il browser per essere sicuri di visualizzarne la versione più recente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Er Dizzionario Braccianese Onlaine" ovvero "Braccianese nun se smente!" o

"Vocabolario del Dialetto Braccianese, arricchito con Detti Popolari, Proverbi, Usi, Costumi, Tradizioni, Curiosità e tanto altro su Bracciano e sulla 'Braccianesità'" di Giovanni Orsini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vocabolario del Dialetto Braccianese (continua)
Lettera "C" (continua)
 

Ces-Chi

 

Il nostro dialetto

Vocabolario del Dialetto Braccianese

 

A | B | C | D | E | F | G

 

I | J | L | M | N | O | P

 

Q | R | S | T | U | V | Z 

 

La lingua e il dialetto - Una introduzione a "Er Dizzionario Braccianese Onlaine" ovvero "Braccianese nun se smente!" o "Vocabolario del Dialetto Braccianese, arricchito con Detti Popolari, Proverbi, Usi, Costumi, Tradizioni, Curiosità e tanto altro su Bracciano e sulla 'Braccianesità' " di Giovanni Orsini

Modi di dire, detti e proverbi popolari  

Le cartoline di Bracciano com'era

 

 

Giovanni Orsini Una presentazione

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

Vocabolario del Dialetto Braccianese (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A | B | C | D | E | F | G | I | J | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | Z

 

 

 

 

 

“C

 

 

come Cesso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cac

 

 

 

Cag-

-Cal

 

 

 

Cam-

-Can

 

 

 

Cap

 

 

 

Car

 

 

 

Cas-

-Cat

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cav-

-Caz

 

 

 

Cca-

-Cer

 

 

 

Ces-

-Chi

 

 

 

Cia-

-Cib

 

 

 

Cic-

-Cin

 

 

 

Cio-

-Ciu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Coa-

-Com

 

 

 

Con-

-Cor

 

 

 

Cos-

-Cre

 

 

 

Cri-

-Cro

 

 

 

Cuc-

-Cur

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Termine

 

 

Significato

 

 

Espressioni esemplificative

(e note)

 

 

 

Cesso

 

 

 

Gabinetto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Denigrante di persona trasandata, non affidabile o brutta d’aspetto

 

 

 

Che cesso!…

 

 

 

 

 

 

 

Di luogo pubblico, abitazione o altro non tenuti puliti ed in ordine o senza manutenzione ovvero di cattivo gusto

 

 

 

Bracciano nun c'è ppiù: sta a diventa' 'n cesso!…

 

 

 

Checca

 

 

 

Diminutivo di Francesca

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di ragazzo omosessuale

 

 

 

Se veste come 'na checca…

 

 

 

 

 

 

 

Unico uomo o ragazzo fra le donne

 

 

 

Er gallo de la Checca…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Checchennina

 

 

 

Espressione per dire "ai tempi antichi", letteralmente ai tempi di "Checco e Nina"

 

 

 

A li tempi de Checchennina…”

 

 

 

 

 

 

Checco

 

 

 

Diminutivo di Francesco

 

 

 

Er Sor Checco c'ha certe cipolle giù a li piedi…

 

 

 

 

 

 

Chiacchierato

 

 

 

Di persona dalla dubbia fama

 

 

 

“Nun c’anna' a spasso con quella, ch'è chiacchierata…”

 

 

 

 

 

 

Chiappa

 

 

 

Gluteo, al plurale con l’aggiunta di "culo" usato anche come rafforzativo

 

 

 

“Chiappe de’ culo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Espressione di apprezzamento di una donna

 

 

 

C'ha le chiappe come l'occhi: una mejo de quell'artra!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiappa'

 

 

 

Prendere, afferrare

 

 

 

“Fa'r favore, chiappeme 'm po' ‘na manciata de facioli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Andarsene via frettolosamente

 

 

 

È chiappato via giù ppe la strada de' lago…"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sorprendere, trovare, scovare

 

 

 

Si lo chiappo co’ mi fija, l’ammazzo…

 

 

 

 

 

 

Chiappa

e fuggi

 

 

 

Gioco che consisteva nel cercare di toccare i compagni mentre scappavano e evitando nello stesso tempo di essere toccati da loro quando raggiunti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell'espressione "fuga disordinata", "si salvi chi può"

 

 

 

“'N te dico: 'n chiappa e fuggi!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiapparella

 

 

 

Gioco del nascondino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiappate

 

 

 

Sculacciate

 

 

 

E daije du chiappate: vedrai che la smette de fa’ la lagna de Biribbè…”

 

 

 

 

 

 

Chiarina

 

 

 

Le prime luci dell’alba

 

 

 

(Vedi anche Brusco)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di persona che non ha dormito o che ha comunque fatto le ore piccole

 

 

 

Quarda che faccia che c'hanno: me sa ch'hanno fatto chiarina…”

 

 

 

 

 

 

Chiavica

 

 

 

Letteralmente fogna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche, per associazione, in senso dispregiativo

 

 

 

“Ammazza che chiavica 'sto posto: to lo riccomanno!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chicchera

 

 

 

Tazza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Agghindarsi con la massima cura

 

 

 

S’è messo ‘n chicchere e piattini…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dilapidare risorse economiche in acquisti di cose frivole

 

 

 

Se n’è ‘nnato tutto ‘n chicchere e piattini…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Complimento ad un bambino

 

 

 

Chicchero, quanto se' bello!…

 

 

 

 

 

 

Chiccherone

 

 

 

Sedere, ano

 

 

 

“Nu mme fa’ rode er chiccherone!

 

(Vedi anche Culo)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiodo

 

 

 

Gioco che si svolgeva tracciando in terra un cerchio o "territorio" e cercando poi a turno di piantarvi dentro un chiodo da staccionata: passando per il punto d'impatto lasciato dal chiodo, si tracciava quindi una corda di cerchio ad impossessarsi di sempre più parti del "territorio" e vinceva chi diventava proprietario dell’intera superficie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa difficile da credersi

 

 

 

È ‘na robba da chiodi!…”

 

 

 

 

 

 

Chioppo

 

 

 

Caduta rovinosa

 

 

 

Aveva nevicato e s’ho cascato: ho fatto ‘n chioppo!…”

 

 

 

 

 

 

Chiotto

 

 

 

Termine desueto anche Italiano che significa silenzioso

 

 

 

“Se n’è ‘nnato chiotto chiotto…”

 

 

 

 

 

 

Chirica

 

 

 

Chierica

 

 

 

“Come vedete, c'hanno fatto la chirica da prete