Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Redazione e informazione

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

Vai al sito Natura e ambiente

 

Vai al sito  Turismo e tempo libero

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UnionTuscia™, l'Unione degli Imprenditori della Tuscia Romana™

La progettualità di UnionTuscia – Nel nostro piccolo possiamo fare grandi cose

Il materiale originale in questa pagina è © Luciano Russo e Bruno Panunzi: la Redazione ringrazia gli autori per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tuscia Valley Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il marketing territoriale – Perché e come promuovere la Tuscia Romana (continua)

Gli strumenti (continua)

I Patti Territoriali

 

Il marketing territoriale – Perché e come promuovere la Tuscia Romana
L’analisi e la pianificazione delle azioni
Gli attori e l'azione
Gli strumenti
La complessità degli strumenti operativi
Incentivi alle imprese
Strutture ed eventi di richiamo
L'accesso alle risorse comunitarie e nazionali
La comunicazione interna
La comunicazione esterna
I Patti Territoriali
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive

 

 Pagina di origine

 

Bruno Panunzi Una presentazione

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

 

Il marketing territoriale – Perché e come promuovere la Tuscia Romana (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli strumenti (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I Patti Territoriali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il cosiddetto "partenariato" - dall'inglese partner, socio - è una pratica ormai diffusa tra soggetti pubblici e privati che operano a livello locale: esistono già in Italia oltre 60 Patti Territoriali e sempre nuovi Contratti d'Area vengono promossi.

 

È in questo contesto che si inserisce lo strumento dello Sportello Unico, il quale dovrebbe contribuire, insieme ad una programmazione negoziata, ad attrarre nuovi investimenti sul territorio all'interno dei singoli territori comunali, attraverso semplificate procedure amministrative ed efficace promozione del territorio.

 

 

Già la normativa sulla programmazione negoziata prevedeva la necessità di semplificare le procedure amministrative degli Enti locali partecipanti ai tavoli di concertazione: il Patto Territoriale veniva infatti inteso come strumento attraverso il quale le Amministrazioni Locali avrebbero dovuto "accelerare e semplificare le procedure autorizzative interne", ma in realtà questa norma,  così vaga, lasciava alle singole Amministrazioni di individuare le modalità di semplificazione, con conseguenti scarsi risultati.

 

Ma è con i Decreti Legislativi 112 e 447 del 1998 che si prevede la creazione di uno Sportello Unico ed una metodologia di semplificazione delle procedure riguardanti le autorizzazioni per la realizzazione o la ristrutturazione di un insediamento produttivo.