Tradizione e Innovazione nella Tuscia Romana

Azione di Recupero Culturale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai al sito Redazione e informazione

 

 

Vai al sito Cultura e società

 

Vai al sito Natura e ambiente

 

Vai al sito  Turismo e tempo libero

 

Cerca una parola nel portale | Ricerca avanzata | Indice di tutte le parole | Mappatura del portale | Gli ultimi aggiornamenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UnionTuscia™, l'Unione degli Imprenditori della Tuscia Romana™

La progettualità di UnionTuscia – Nel nostro piccolo possiamo fare grandi cose

Il materiale originale in questa pagina è © Luciano Russo e Bruno Panunzi: la Redazione ringrazia gli autori per averne autorizzato la riproduzione, la rielaborazione, l'adattamento e la pubblicazione nel portale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tuscia Valley Approfondimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il marketing territoriale – Perché e come promuovere la Tuscia Romana (continua)

Il territorio come protagonista

 

Il marketing territoriale – Perché e come promuovere la Tuscia Romana
Fuochi d'artificio e poi...
Cosa è il marketing territoriale?
Per fare marketing territoriale c'è bisogno di un territorio
Il territorio come protagonista
Un nuovo modo di "governare" il territorio

L’analisi e la pianificazione delle azioni
Gli attori e l'azione
Gli strumenti

 

 Pagina di origine

 

Bruno Panunzi Una presentazione

Luciano Russo – Una presentazione

 

Prima pagina del sito

Mappa del sito

 

Prima pagina del portale  

Mappa del portale

Libro dei Visitatori

 

 

 

Il marketing territoriale – Perché e come promuovere la Tuscia Romana (continua)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il territorio come protagonista

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il processo di ristrutturazione economica globale sta riorganizzando e rilocalizzando le produzioni alla ricerca di nuovi equilibri, imposti da una dimensione tempo-spazio in continuo e drastico rimpicciolimento.

 

Non bastano più singoli attori per competere sui mercati, ma c’è bisogno di sistemi, meglio ancora se legati a realtà territoriali ben identificabili e quindi “comunicabili”, di masse critiche minime per generare un’adeguata innovatività, specializzazione, dinamicità e reattività, in altre parole competitività.

 

 

La sempre più dinamica mobilità di persone, prodotti e capitali economici richiede la capacità di attrarre sul proprio territorio attività strategicamente rilevanti – ad alto valore aggiunto e tasso di crescita – in grado di generare prospettive di reddito ed occupazione.

 

Tra i fattori che agevolano tali localizzazioni, quelli:

 

- materiali, quali accessibilità, risorse umane, reti produttive e commerciali, governabilità;

 

- immateriali, come qualità della vita e qualità dell’ambiente naturale, sociale e culturale.